“Photographs Not Taken” di Will Steacy

Sulla mensola: i libri che ho o che vorrei…

Will SteacyIl libro Photographs Not Taken raccoglie le esperienze di 62 fotografi sugli scatti che avrebbero potuto fare e non hanno mai realizzato.

Fotografie non scattate per ragioni etiche, morali, casuali oppure senza una motivazione esplicita. Nel libro viene considerato il percorso fotografico inverso, partendo dalla ipotetica realizzazione dello scatto, si torna a ritroso fino all’idea. Nessuna considerazione sugli strumenti fotografici ma solo la ricerca  della primitiva ispirazione. Così viene spiegato, nella prefazione, dall’autore del libro, il fotografo Will Steacy:

Photographs Not Taken is a collection of essays by photographers about moments that never became a picture. I have asked the photographers within these pages to abandon the tools needed to make a photograph and instead   describe the experiences that did not pass through their camera lens. Here, the process of making a photograph has been reversed. Instead of looking out into the world throught a camera lens, these essays look directly into the mind’s eye to reveal where photographs come from in their barest and most primitive form – the original idea. These mental negatives depict the unedited world that could not exist in a single frame.  (Will Steacy)

I motivi per cui il fotografo decide di non scattare sono spesso etici oppure legati al rispetto verso le altre persone, spesso in situazioni dolorose. A volte l’autore dello scatto preferisce non perdere il momento, decide che è meglio viverlo che immortalarlo. In altre circostanze le cause sono delle situazioni bizzarre o curiose e chissà per quale motivo lo scatto non viene realizzato… A volte, forse, è più toccante il racconto di una foto non fatta piuttosto di uno scatto rubato in situazioni di forte tensione emotiva.

Must Read: The Photographs That Got Away From Famous Shooters

2 pensieri riguardo ““Photographs Not Taken” di Will Steacy Lascia un commento

    1. È vero… A volte non scattando vivo di più e più intensamente alcuni momenti e il ricordo mi rimane vivido in mente; quando voglio lo posso rivedere proprio come rivedere una foto! 🙂

      Mi piace

Rispondi / Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.