La critica

La gioia nel vedere apprezzato il proprio lavoro è una cosa grande.

Un TESTO CRITICO, dove vengono espressi giudizi, opinioni, complimenti, pareri favorevoli o meno, è sempre un punto di vista nuovo per crescere, un momento per fermarsi ed imparare a leggersi attraverso gli occhi di un’altra persona.

[…] L’intensa passione di ricerca di Enrica Pastore, messa in opera tramite il linguaggio fotografico, trasmette nell’osservatore la sorpresa di riscoprire, ogni volta, l’incommensurabile bellezza e vitalità di un micromondo che, di fronte alla vistosità aggressiva di certi spettacoli e fenomeni più appariscenti, rimane spesso inosservato ed in secondo piano.
Viana Conti

Chi guarda non resta indifferente: può fermarsi al livello tecnico, la bravura della fotografa nello scegliere obiettivi ed esposizioni, attingere a quello estetico: la bellezza e armonicità delle composizioni, oppure può farsi turbare dalle contaminazioni di tempo, di luoghi, di pensieri.
Piera Mazzone