Mia figlia colpisce il cerchio, e così facendo, questo continuerà a ruotare.
Lei non trova mai fine, ma corre, fino a quando il fiato non le basta più per urlare.
Attraverso i cerchi, i bambini insegnano l’eternità.
L’eterno può essere guadagnato attraverso il sudore e la perseveranza.

Epigramma di Jan Vos (1612 – 1667)
Poeta e drammaturgo olandese