Due passi a Locarno (CH)

La Collegiata di San Vittore il Moro a Locarno, in zona Muralto.


 

Lens: Lucas AB2
Film: Blanko Freedom13
Flash: Off
+ Sepia Tone

Al sole

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si sollevò un pò e guardò Alessandro. Questi lo salutò affettuosamente e gli chiese se avesse bisogno di qualcosa che potesse fare per lui. “Scostati dal sole” rispose il filosofo.

Plutarco


Lens: Watts
Film: Ina’s 1969
Flash: Off

Mergozzo

Due passi a Mergozzo… un paesino che mi rilassa sempre e mi affascina per la posizione, i colori delle case, il grande olmo secolare. Ammetto che sono molto interessanti anche alcuni ristoranti, la panetteria e la gelateria appena fuori dal paese!!!


Lens: Watts
Film: Ina’s 1969
Flash: Off

Quel che si dice: spazzolare!

Avevo finito la mia pietanza ma questo limone continuava a fissarmi con foggia succosa e atteggiamento goloso, degno di una Hipsta! Alla fine non è rimasto nemmeno il prezzemolo!


Lens: Loftus
Film: DC
Flash: Off

Struttura rigorosa

Quella bellezza che non sanno creare né la natura né l’arte, e che si dà soltanto quando queste due s’uniscono; quando all’abborracciato e spesso ottuso lavoro dell’uomo viene a dar l’ultimo colpo di cesello la natura, e alleggerisce le masse pesanti, toglie la cruda regolarità conferisce un meraviglioso tepore a ciò che fu concepito nel gelo della spoglia, rigida esattezza.

Nikolaj Gogol


Lens: Tejas
Film: Kodot XGrizzled
Flash: Off

C’è chi…

…sbircia da sotto il tavolo, nascostissimo dalla tovaglia e chi ha imparato a bere dal rubinetto!
(Cinny… bisognerebbe imparare anche a chiuderlo…!)


Lens: Tejas  &  Americana
Film: Kodot XGrizzled  &  DreamCanvas
Flash: Off

Vietato sedersi

È consuetudine lamentarsi del trambusto e del dinamismo della nostra epoca; ma in verità la caratteristica principale di quest’epoca è la sua profonda pigrizia e stanchezza, ed è precisamente questa effettiva pigrizia la causa dell’apparente trambusto.

Gilbert Chesterton



Lens: Lucas AB2
Film: Blanko
Flash: Off

Je connais des bateaux

Je connais des bateaux qui restent dans le port
de peur que les courants les entraînent trop fort.
Je connais des bateaux qui rouillent dans le port
à ne jamais risquer une voile au dehors.

Je connais des bateaux qui oublient de partir.
Ils ont peur de la mer à force de vieillir,
Et les vagues, jamais, ne les ont séparés,
Leur voyage est fini avant de commencer.

Je connais des bateaux tellement enchaînés
Qu’ils en ont désappris comment se regarder,
je connais des bateaux qui restent à clapoter
Pour être vraiment surs de ne pas se quitter.

Je connais des bateaux qui s’en vont deux par deux
Affronter le gros temps quand l’orage est sur eux,
je connais des bateaux qui s’égratignent un peu
Sur les routes océanes où les mènent leurs jeux.

Je connais des bateaux qui n’ont jamais fini
De s’épouser encore chaque jour de leur vie,
Et qui ne craignent pas, parfois, de s’éloigner
L’un de l’autre un moment pour mieux se retrouver.

Je connais des bateaux qui reviennent au port
Labourés de partout mais plus graves et plus forts,
je connais des bateaux étrangement pareils
Quand ils ont partagé des années de soleil.

Je connais des bateaux qui reviennent d’amour
Quand ils ont navigué jusqu’à leur dernier jour,
Sans jamais replier leurs ailes de géants
Parce qu’ils ont le coeur à taille d’océan.

Jacques Brel


 

Lens: John S
Film: Blanko
Flash: Off

Acqua, come se fosse di seta

Ogni tanto, nelle giornate di vento, Hervé Joncour scendeva fino al lago e passava ore a guardarlo, giacché, disegnato sull’acqua, gli pareva di vedere l’inspiegabile spettacolo, lieve, che era stata la sua vita.

Alessandro Baricco, Seta




Lens: Lucifer VI
Film: Blanko
Flash: Off

Ecco un uomo in mutande!

Farò milleduecento chilometri in bicicletta – comunico a Ennia e, approfittando della magnifica mattinata del 10 luglio, inforco la bicicletta e parto. […] A Fombio una donna matura e con due gran baffi, che pedala su una bicicletta da corsa, mi sghignazza in faccia. E questo mi secca perché io non ho sghignazzato vedendo una donna matura e con gran baffi pedalare su una bicicletta da corsa. […] È triste ma deve essere proprio così: se il mio giovane fratello si mette i calzoncini corti, la gente dice: Ecco un giovanetto in tenuta sportiva. Se, invece, me li metto io, la gente urla: Ecco un uomo in mutande!

Giovanni Guareschi


Lens: Lucas AB2
Film: Blanko
Flash: Off

Un simpatico scorcio

Questa casa, fotografata con un angolo visuale limitato, mi ha regalato un simpatico effetto. A colpo d’occhio, riguardando lo scatto, mi è sembrato che il vaso sulla sinistra se ne scendesse placido dalla discesa…!!!


Lens: Lucas AB2
Film: Blanko
Flash: Off